Abiyoyo
L
Photos selected by geographical proximity
R
Related guides
More
La Martorana o Santa Maria dell'Ammiraglio
Nel 1143 Giorgio d’Antiochia, grande ammiraglio di Sicilia sotto Ruggero II, iniziò la costruzione della chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio. La chiesa è d’origine Greco-ortodossa; durante il periodo Normanno, fu convertita in chiesa Cattolica, divenendo poi parte della Diocesi cattolica Bizantina di Piana degli Albanesi. La chiesa è ora chiamata la Martorana perché, nel 1435, fu ceduta da Alfonso V d’Aragona al vicino convento della Martorana, fondato da Goffredo Martorana e dalla moglie Luisa. L'accesso all'edificio è costituito da un elegante campanile-portico a tre ordini rischiarati da grandi bifore.
 
Un tempo isolato, venne collegato alla chiesa nel XVI sec. quando, per ingrandire l'edificio, vennero aggiunte altre due campate. L’Interno è diviso in due parti. Le prime due campate, aggiunte nel '500, sono ornate di affreschi settecenteschi, mentre la parte primitiva è tutta un risplendere di bellissimi mosaici di stretta iconografia bizantina, probabilmente opera delle stesse maestranze che hanno decorato la Cappella Palatina. I preziosi mosaici rappresentano Ruggero II che viene incoronato da Cristo, l'Assunzione, gli Evangelisti, il Cristo Pantocratore circondato dagli Arcangeli e gli Apostoli.
 
Nella volta centrale che precede la cupola sono raffigurati la Natività (sulla sinistra) e la Dormizione (morte) della Vergine. Stupendo è il mosaico della cappella di San Benedetto, che rappresenta Giorgio Antiochia. Tutt'intorno alla cupola gira un'iscrizione cristiana in caratteri arabi. Un’altra iscrizione araba si trova sotto il coro, a destra, guardando l'abside maggiore.
 
book
Goethe, quando al termine del suo viaggio in Sicilia nel 1787, disse: “l’Italia senza la Sicilia non suscita nello spirito immagine alcuna: in... continue »
Capire Palermo attraverso i suoi mercati storici é un canale privilegiato, per arrivare al centro della sua cultura popolare e della sua ottima... continue »
L’Italia, il Bel Paese come nel suo libro, sul finire dell’ottocento, la definì l’abate Antonio Stoppani, studioso e letterato,... continue »
Terra di conquista, terra di frontiera, crocevia di culture, la Sicilia è la perla del Mediterraneo. Da Palermo a Siracusa, dal Catanese al... continue »
Comments
Related TAGS
Copyright © 2010 Abiyoyo SL | All rights reserved. | Privacy | Terms and conditions.
"in this ugly time, the only true protest is beauty" (Phil Ochs)