Abiyoyo
L
Photos selected by geographical proximity
R
Related guides
More
La Chiesa di San Cataldo
La Chiesa di S. Cataldo si erge in Piazza Bellini, nei pressi della Martorana. La data di costruzione è incerta, ma si può stimare intorno al 1154. Nel 1182, re Guglielmo II donò la chiesa ai frati benedettini di Monreale, che vi restarono fino al 1787. L’edificio ci è pervenuto nella sua architettura originaria, rigorosamente normanna: arcate cieche, elegante merlatura e cupolette rosse con finestrelle, impostate su un unico tamburo rettangolare in stile arabo. L'interno presenta tre corte navate, di cui quella centrale è scandita dalla sequenza ritmica delle tre cupolette, separate da colonne. Il pavimento a tessere di marmo policromo, è quello originario. La chiesa è sede dell’ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
 
book
Goethe, quando al termine del suo viaggio in Sicilia nel 1787, disse: “l’Italia senza la Sicilia non suscita nello spirito immagine alcuna: in... continue »
Capire Palermo attraverso i suoi mercati storici é un canale privilegiato, per arrivare al centro della sua cultura popolare e della sua ottima... continue »
L’Italia, il Bel Paese come nel suo libro, sul finire dell’ottocento, la definì l’abate Antonio Stoppani, studioso e letterato,... continue »
Terra di conquista, terra di frontiera, crocevia di culture, la Sicilia è la perla del Mediterraneo. Da Palermo a Siracusa, dal Catanese al... continue »
Comments
Related TAGS
Copyright © 2010 Abiyoyo SL | All rights reserved. | Privacy | Terms and conditions.
"in this ugly time, the only true protest is beauty" (Phil Ochs)