Abiyoyo
L
Photos selected by geographical proximity
R
Related guides
More
Monumento ai Caduti, Milano
Il Tempio della Vittoria, chiamato più propriamente Sacrario dei Caduti, sorge tra la Basilica di sant’Ambrogio e l’Università Cattolica, e venne costruito tra il 1927 e il 1930 su progetto di Giovanni Muzio. Il Mausoleo dedicato alla memoria dei milanesi caduti durante la prima guerra mondiale, conserva i resti dei 5000 soldati per i quali è stato espresso il “nulla osta” del Ministero della Difesa e della Commissione Onoranze Caduti in Guerra. Si presenta all’esterno come un tempio ottagonale, a ricordo delle otto porte di Milano: Romana, Ticinese, Giovia, Comasina, Vercellina, Nuova, Orientale, Tosa. Ai lati dell'ottagono si alternano quattro porte e quattro nicchie. Sulle porte, da sinistra a destra, sono indicati gli anni di guerra, dal 1915 al 1918 e davanti alle stesse, coppie di urne ricordano i nomi dei luoghi di combattimento: Montenero, Sabotino, Pasubio, Ortigara, Bainsizza, Piave, Grappa. A fianco delle porte elenchi più lunghi citano nel dettaglio tutte le località belliche, circa cento in totale. Nella nicchia di fronte all'ingresso, è situata la statua di sant’Ambrogio, opera dello scultore Adolfo Wildt. All’interno, nella cripta sviluppata ad anello intorno al nucleo centrale, tavole di bronzo con i nomi di 10.000 caduti milanesi coprono le pareti. Fuori dal sacrario, sul lato destro del cortile, staziona un braciere con la fiamma perpetua.
 
Informazioni aggiuntive
Indirizzo: Piazza Sant'Ambrogio 1
Orario di apertura: mercoledì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.00; festivi dalle 9.00 alle 12.00; agosto solo sabato e domenica, dalle 9.00 alle 12.00.
 
book
L’Italia, il Bel Paese come nel suo libro, sul finire dell’ottocento, la definì l’abate Antonio Stoppani, studioso e letterato,... continue »
Vecchio e nuovo, tradizione ed avanguardia sono gli ingredienti di un mix che fa di Milano una continua sorpresa a tutti i livelli per il visitatore che ha... continue »
Regione dell’Italia nord-occidentale, la Lombardia è spesso identificata con Milano, la più internazionale delle città italiane,... continue »
Comments
Related TAGS
Copyright © 2010 Abiyoyo SL | All rights reserved. | Privacy | Terms and conditions.
"in this ugly time, the only true protest is beauty" (Phil Ochs)